La testimonianza di Franca, cartomante da una vita

899 166 899

solo 50 cent al minuto iva inclusa anche da cellulare

Dopo tanti anni Franca ha deciso di lasciare il suo lavoro di cartomante. Si tratta di una scelta sopraggiunta in seguito all'età e alla stanchezza, del resto alla veneranda età di 70 anni non si può mica pretendere che le forze siano rimaste quelle che si avevano una volta!

E Franca sotto questo aspetto rappresenta un vero e proprio esempio nel suo settore: 40 lunghi anni di carriera li ha spesi a totale disposizione dei suoi clienti, dei suoi amici e dei suoi familiari. A loro ha dedicato tantissimo tempo, di loro ha udito testimonianze, ha raccolto paure e angosce, e sempre con loro ha condiviso gioie e conquiste del quotidiano. D'altronde è lei stessa a dire che la cartomante, prima che essere una professionista, è soprattutto una persona fidata alla quale si possono rivolgere pensieri e dubbi di ogni genere.

“Tutt'oggi soffro molto di aver lasciato un mestiere che ho onorato con impegno e con passione, ma credo che sia molto saggio prendere atto dei limiti imposti dall'età e dal corpo, di conseguenza ho preferito lasciare spazio a giovani leve che credo se la possano cavare davvero bene in un mondo che mi sento di aver lavorato con grande diligenza.”

E se a Franca osiamo chiedere quale sia la ragione più grande del suo dispiacere, quella che ci viene data è una risposta che francamente ci saremmo aspettati: “Quello che mi ha fatto soffrire e che in un certo senso è ancora oggi motivo di rimorso, è senza dubbio l'aver abbandonato i miei clienti che mi chiamavano per consulti di cartomanzia professionale al telefono. Da quelli più storici a quelli più recenti. Perchè è nella percezione comune che un cartomante sia semplicemente un esperto che risposta a una, due o tre domande abbia finito di fare il suo lavoro e sia pronto a passare all'altro cliente. E invece no: avere a che fare con la lettura dei tarocchi vuol dire conoscere un mare di persone diverse e affezionarsi alla stragrande maggioranza di queste persone; vuol dire entrarvi sicuramente in contatto, ma soprattutto far propri i loro sentimenti e vivere le loro vite. C'è un'empatia di fondo che si viene a creare e che ciascun cartomante, proprio come me, si porterà nel cuore anche quando arriverà il momento di staccare la spina.”

Sono molte le persone che decidono di rivolgersi agli esperti della divinazione con l'obiettivo di ricevere una risposta sulle tematiche che più suscitano interesse: dall'amore al lavoro, dalla salute ai rapporti con la famiglia, gli italiani sentono il bisogno di ricevere rassicurazioni e consigli utili per prendere in mano la loro vita con ancora più tenacia. E a ciascuna di queste richieste, cartomanti seri e appassionati come Franca riescono a dare una risposta quanto più soddisfacente, completa, profonda e confacente al cliente che ne fa richiesta.